Cristian Bertuca chiude un weekend consistente alla Final Cup WSK

WSK FINAL CUP CASTELLETTO — Ancora una volta, l’asso di casa AV Racing, non delude le aspettative portando a casa un fine settimana costantemente ai piani alti della classifica.

Cristian Bertuca porta a compimento anche il secondo dei tre round previsti per la WSK Final Cup 2018. Fine settimana dal meteo incerto a Castelletto di Branduzzo con pioggia a sprazzi che, il più delle volte, ha condizionato la corsa.

“Cannibal” parte bene ottenendo l’ennesima pole position di gruppo (E), con un buon 1.10.609 sotto la pioggia. Durante le manche a cavallo tra venerdì e sabato, Bertuca fa ancora la differenza con ben due successi su quattro disponibili e due secondi posti. Uno score ottimo per il milanese, capace di portasi al secondo posto assoluto dei 77 partenti, impossessandosi della pole position per la prefinale B.

Fondo umido e bagarre della domenica, fissano Cristian Bertuca in quarta posizione dopo la prefinale e sesta durante la finalissima di categoria. Successivamente alla corsa, il driver AV Racing verrà poi rilegato alla tredicesima posizione a causa dello sgancio dello spoiler anteriore e conseguente penalità di 5secondi.

Risultato bugiardo che, ad ogni modo, non cancella un altro fine settimana di livello. Appuntamento all’ultimo atto del 2018, in quel di Adria (RO) per il terzo ed ultimo round della Final Cup.

Credits: Mario Perrucca

*tutti i diritti riservati a Vroom Karting Magazine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: